Geoplast Blog

Patrimonio sostenibile: I progetti Top di Geoplast

La cultura è considerata il quarto “pilastro” dello sviluppo sostenibile, oltre alla crescita economica, all’inclusione sociale e all’equilibrio ambientale. È anche inclusa negli obiettivi generali di sviluppo sostenibile definiti dalla Dichiarazione sull’inclusione della cultura negli obiettivi di sviluppo sostenibile.

Il patrimonio culturale è visto come una risorsa importante che partecipa allo sviluppo sostenibile attraverso miglioramenti tecnologici, uso multifunzionale e riciclaggio urbano. Dando nuova vita ai siti storici, architetti e ingegneri li stanno trasformando in punti vivibili e sostenibili che ispirano.

I nostri progetti preferiti di patrimonio culturale sono:

Craig house, Edimburgo, Scozia

Un serbatoio in cemento per l’attenuazione dell’acqua piovana è stato costruito per fornire un sistema di gestione dell’acqua più efficiente. Ci sono voluti solo 4 giorni per costruire il serbatoio, fornendo 1.900 m3 di spazio sotterraneo per l’acqua, disponibile anche per ispezione e manutenzione. Nuovo Elevetor Tank viene utilizzato per costruire la struttura in cemento “in situ”, liberata da colonne e travi pesanti. L’infrastruttura è stata modernizzata senza cambiare il panorama.

Campo dei Miracoli, Pisa

 

Il progetto della torre pendente di Pisa comprendeva la trasformazione di un prato di 8,87 ettari in una superficie calpestabile abbondantemente ogni giorno da migliaia di turisti, evitando allo stesso tempo la sua devastazione ambientale. Questo luogo è diventato una zona vivibile per sedersi, soggiornare o camminare e per godere di uno dei complessi architettonici e delle silhouettes più famose al mondo. Geoflor è stato utilizzato per proteggere il manto erboso, le radici delle erbe e la qualità ambientale.

Antica corte, Lecco

La ricostruzione di questo vecchio edificio consisteva in un progetto di ristrutturazione dello stabile e la creazione di un garage sotterraneo a 2 piani nel cortile. Il nostro prodotto Airplast è stato utilizzato come sistema di alleggerimento per lo stampaggio di 700 m2 di lastre scanalate a un senso per il garage ed il cortile.

Lincoln Reservoir Cal Anderson Park

Costruito nel 1901, dopo il grande incendio a Seattle nel 1889, il bacino idrico per decenni ha presentato una vasta area di gioco ed un centro comunitario. Nel 2005 è stato ricostruito come un bacino ricoperto con un’area verde del parco, utilizzando Geotub per modellare i pilastri.

Queste località sono patrimonio culturale e non servono solo come ispirazione culturale, ma come esempi di sostenibilità e resilienza.