Geoplast Blog

Solo tu puoi fare il cambiamento

Geoplast Angarano Chicocki

Geoplast è nata da un’intuizione di Mirco Pegoraro, product designer e CEO di Geoplast. I suoi genitori avevano avviato un’attività di raccolta e riciclaggio della plastica e un giorno, a vent’anni, chiese: “Perché non creiamo qualcosa con questa plastica? Fece la scelta più insolita e decise di realizzare prodotti per migliorare la sostenibilità nel settore edile.

Oggi, il mio lavoro come CMO di Geoplast è quello di motivare gli operatori del settore edile ad utilizzare i prodotti Geoplast. Il mio focus non è sul fatturato e questo mi permette di concentrare tutte le mie energie per produrre un vero e proprio cambiamento nel settore delle costruzioni, un cambiamento per il quale il mondo intero proclama ogni giorno ​la sostenibilità e la resistenza.

Tuttavia, nonostante il sostegno dei media, della scienza, degli influencer, dei politici e fondamentalmente di tutti quelli che incontro, sembra incredibilmente difficile realizzare il vero cambiamento. Secondo i media, il mondo sta per cambiare radicalmente, ma la realtà è diversa. Siamo bloccati in lunghe discussioni anche solo per cambiare una piccola parte di un progetto. Anche i professionisti più impegnati si muovono ancora lentamente nell’implementazione di nuove tecnologie sostenibili, mentre la produzione edile a livello globale sta crescendo rapidamente senza alcuna garanzia di sostenibilità.

Dopo anni di lavoro, la mia conclusione è che è indispensabile un duro lavoro di dialogo continuo con tutti gli stakeholder per innescare in loro la voglia di cambiamento. Ogni nuovo stakeholder ha una nuova battaglia da vincere e, allo stesso tempo è un potenziale ostacolo al cambiamento. I media purtroppo non aiutano, talvolta ci raccontano di un cambiamento che invece non c’è. Così tutti crediamo che sia accaduto o che stia per accadere qualcosa di importante, mentre non è successo niente.

Ancora oggi la maggior parte degli edifici che vengono costruiti non sono sostenibili, si continuano e, a meno che ognuno di noi non faccia uno sforzo, anche piccolo, verso la sostenibilità, questa tendenza non sarà invertita. Questo cambiamento spetta a tutte le persone che lavorano nell’industria delle costruzioni. Nessun media, nessuna influencer, nessun politico potrà far cambiare la mentalità. Il cambiamento spetta agli architetti, agli ingegneri, agli investitori, ai costruttori e ai marketer.

Leggi più opinioni

Tre regole di innovazione nel settore delle costruzioni
Il Report 2019 del WWF sull’inquinamento da rifiuti plastici: criticità e piano di intervento
Consumo energetico nella produzione di calcestruzzo
Come Geoplast può ridurre i cambiamenti climatici fino al 2030