Geoplast Insights

Come Geoplast può ridurre i cambiamenti climatici fino al 2030

Geoplast Insights Climate Change UN Report

Lunedì, 8 Ottobre 2018, l’UNEP ha pubblicato il Rapporto Speciale sul Riscaldamento Globale di 1.5°C approvato sabato scorso dal Panel Intergovernativo sul Cambiamento Climatico ad Incheon, Repubblica di Corea. Il rapporto afferma che “Le emissioni nette globali di diossido di carbonio (CO2) provocate dall’uomo dovrebbero diminuire di circa 45% entro il 2030 rispetto ai livelli del 2010, raggiungendo così le emissioni nette pari a zero intorno al 2050.

Questo significa che le eventuali emissioni residue dovrebbero essere bilanciate rimuovendo CO2 dall’aria.” Il settore delle costruzioni è sicuramente uno dei responsabili dell’aumento delle emissioni di CO2. La base di dati EDGAR mostrano chiaramente che il maggior impatto sui cambiamenti climatici è causato dal settore energetico il quale comprende emissioni che includono la produzione pubblica di calore e di elettricità, altre industrie energetiche, emissioni fuoriuscite da combustibili solidi, gas e petrolio, industrie manifatturiere ed edilizia.

Il settore delle costruzioni contribuisce all’aumento delle emissioni di CO2 attraverso:
– produzione di calcestruzzo,
– trasporto di materiale,
– uso di energia nell’edilizia,
– energia utilizzata dagli edifici.

Per aiutare a rallentare il cambiamento climatico, il settore delle costruzioni può:
– ridurre l’uso di calcestruzzo,
– usare calcestruzzo riciclato,
– ridurre l’uso di materiale in modo da diminuire l’uso di trasporto,
– diminuire la complessità edilizia in modo da usare meno energia,
– aumentare l’efficienza energetica degli edifici attuali e nuovi.

Le Nazioni Unite ci avvertono che il tempo sta per scadere e che le nostre azioni di oggi sono fondamentali per garantire sia il presente che il futuro sicuro e sostenibile per tutti. Più siamo vicini a questi obiettivi, maggiore è lo sforzo che dobbiamo fare. È importante capire che le tecnologie per ridurre le emissioni di CO2 e invertire i cambiamenti climatici sono giò disponibili. Ciò che manca è decidere di usarle.

Ecco come i prodotti e le soluzioni Geoplast possono invertire i cambiamenti climatici

Geoplast sviluppa prodotti e soluzioni che riducono gli effetti dei cambiamenti climatici:

EDILIZIA
– Uso ridotto di calcestruzzo,
– Minor incidenza dei trasporti,
– Miglioramento del consumo di energia,
– Uso di plastica riciclata.

CASSEFORME
– Riduzione del trasporto e dell’uso di macchinari,
– Uso riutilizzabile, quindi l’uso ridotto del materiale,
– Uso di plastica riciclata.

SOLAI
– Riduzione dell’uso di calcestruzzo,
– Minor incidenza dei trasporti,
– Uso di plastica riciclata.

VERDE
– Miglioramento del verde che riduce la CO2,
– Miglioramento del consumo di energia,
– Miglioramento della gestione dell’acqua naturale, il che riduce l’uso di macchinari,
– Uso di plastica riciclata.

ACQUA
– Miglioramento della gestione dell’acqua naturale, il che riduce l’uso di macchinari,
– Uso di plastica riciclata.

SPORT
– Riduzione dell’uso di calcestruzzo,
– Uso ridotto di macchinari,
– Uso di plastica riciclata.

AMBIENTE
– Uso di plastica riciclata.

Per ulteriori informazioni su come i nostri prodotti e soluzioni riducono i cambiamenti climatici, contatta il nostro esperto attraverso i contatti elencati qui sotto.