Geoplast Blog

Consigli di sostenibilità per gli architetti

Mirco Pegoraro SEO Geoplast

La sostenibilità è una tendenza inarrestabile e irresistibile che deve essere adottata da tutti gli architetti. Da decenni lavoro con gli architetti per migliorare la sostenibilità, la redditività e la qualità dei progetti di costruzione. Sulla base della mia esperienza, ecco alcuni consigli di base che tutti gli architetti potrebbero trovare utili:
 

Sostituire i materiali vergini con quelli riciclati

L’uso di materiali vergini è nella maggior parte dei casi un problema per la sostenibilità. Il vostro obiettivo dovrebbe essere quello di usare quanto più materiale riciclato possibile e di ridurre i materiali vergini. Una rapida e-mail ai vostri fornitori e produttori sarà sufficiente per capire se state usando materiali e prodotti che usano materiali riciclati o meno.
 

Usare soluzioni disponibili in tutto il mondo, prodotte in serie e a prezzi accessibili

Troppo spesso gli architetti scelgono soluzioni che sono molto popolari ma che non possono migliorare la costruzione a livello globale a causa di limiti di produzione, mancanza di distribuzione, o un prezzo elevato. È meglio investire in innovazioni che sono disponibili a livello globale, che possono facilmente scalare la produzione, e che sono accessibili a gran parte del mercato.
 

Usare soluzioni collaudate a lungo termine

I progetti di costruzione verranno utilizzati per decenni, se non secoli. Quando si progetta e si costruisce bisogna assicurarsi di scegliere soluzioni che abbiano la più alta probabilità di rimanere rilevanti e di essere rispettate nel lungo periodo. Questo si ottiene scegliendo soluzioni che sono già state provate e che abbiano una visione a lungo termine.

Come designer e produttore di prodotti, vi suggerisco di chiamarci e di informarvi in dettaglio sui consigli di cui sopra prima di prendere una decisione su quale materiale e prodotti utilizzare. Condividiamo un obiettivo comune per migliorare la sostenibilità nell’edilizia, e ogni architetto e produttore dovrebbe essere disposto a lavorare insieme.