Geoplast Blog

La mia intervista con il nostro CEO, Mirco Pegoraro

Ho intervistato il nostro CEO, Mirco Pegoraro, che è anche l’inventore e il product designer di tutti i prodotti Geoplast. Abbiamo parlato del nostro ultimo prodotto che ha progettato e che abbiamo appena lanciato: Aquabox.

Perché avete deciso di sviluppare Aquabox?

Mirco Pegoraro: Sono sempre alla ricerca di modi innovativi per rispondere alle sfide finanziarie e di sostenibilità nel settore delle costruzioni. A livello globale, uno dei maggiori rischi per l’edilizia oggi deriva dai disastri legati all’acqua. Le cause principali sono le frequenti inondazioni di acqua piovana, i vecchi sistemi di drenaggio delle acque piovane nelle città e la mancanza di accesso all’approvvigionamento idrico nelle abitazioni. L’obiettivo principale del mio progetto è quello di aggiornare la sostenibilità e la resilienza nella nostra vita. Ho sentito che era giunto il momento di fornire ai proprietari di casa una soluzione moderna.

Quali punti chiave l’hanno guidata durante lo sviluppo di Aquabox?

Mirco Pegoraro: Due punti tecnici sono stati le mie linee guida nel processo di progettazione.

Il primo punto è stato l’elevata efficienza di stoccaggio. I migliori materiali per il drenaggio in natura sono la ghiaia e la pietra frantumata. Il mio obiettivo era quello di progettare un prodotto che potesse contenere una quantità d’acqua maggiore rispetto alle soluzioni naturali. Il risultato è che Aquabox ha un’efficienza superiore di oltre il 300% rispetto alla ghiaia. Per essere precisi, il volume di stoccaggio è del 96% rispetto al 30% di ghiaia o pietrisco.

Un punto chiave altrettanto importante è la capacità di carico. Volevo assicurarmi che l’Aquabox potesse adattarsi alle varie forme dei bacini mantenendo una elevata capacità di carico. I centri urbani sono sempre più congestionati, quindi il prodotto deve mantenere tutte le sue qualità nelle aree verdi, nelle aree pavimentate e nelle zone di trasporto ad alta portata. Per questo motivo, dobbiamo essere in grado di garantire una costruzione stabile e solida.

Perché qualcuno dovrebbe scegliere Aquabox?

Mirco Pegoraro: Le soluzioni di gestione dell’acqua come Aquabox riducono i costi e proteggono la proprietà dai danni causati dall’acqua. Aquabox è ora il prodotto più recente sul mercato e applica tutti i più recenti progressi in fatto di design e tecnologia. Questo lo rende altamente competitivo.

Ci sono tre principali vantaggi tecnici:

  • il 96% di volume vuoto fornisce un’elevata efficienza di stoccaggio;
  • elevata capacità di carico anche in aree intensamente urbanizzate;
  • ispezionabilità – è possibile ispezionare le condizioni del bacino in qualsiasi momento durante il suo ciclo di vita.

Qual è la tendenza attuale nel settore delle costruzioni?

Mirco Pegoraro: L’industria delle costruzioni è fortemente concentrata su due grandi tendenze: la redditività e la sostenibilità.

Redditività significa aumentare i profitti sia per i costruttori che per i proprietari di immobili. Comprende la riduzione dei costi, l’aumento del valore di vendita, la riduzione del consumo di energia, il miglioramento della resilienza e molti altri aspetti. Si tratta di una tendenza molto pragmatica che offre ai costruttori e ai proprietari di immobili un beneficio immediato.

D’altra parte, la sostenibilità è un obiettivo a lungo termine che sta acquisendo sempre più importanza nel settore delle costruzioni, e non può essere ignorato. C’è un grande timore che gli attuali progetti immobiliari e infrastrutturali perdano valore a lungo termine a causa della scarsa attuazione dei principi di sostenibilità.

Considero queste due tendenze come un’unica tendenza. Fare una casa che sia sostenibile è anche redditizio. In Geoplast abbiamo lavorato su centinaia, se non migliaia di progetti, e più e più volte è dimostrato che la sostenibilità costa meno e genera più introiti. Per esempio, casseforme più leggere non hanno bisogno di macchine; meno calcestruzzo significa meno tempo di costruzione, più verde significa meno spese energetiche, più resilienza all’acqua significa meno danni, ecc.

Per questo motivo abbiamo combinato le due tendenze in un’unica soluzione: redditività sostenibile. Il nostro obiettivo, come azienda, è quello di progettare e produrre prodotti per l’edilizia che soddisfino entrambe queste grandi tendenze.