Geoplast Projects

Sede centrale della Ericsson , Genova, Italia

Soluzioni applicate
Prodotti utilizzati
Dimensioni Progetto
  • 40000 m2

Per la nuova sede Ericsson, la prima azienda ad insediarsi a fine 2011 nel Parco Scientifico e Tecnologico degli Erzelli, sono stati realizzati 20 mila m² di aree che ospiteranno uffici e laboratori della multinazionale svedese di elettronica. Quella di Genova sarà la sede internazionale più importante per la ricerca sulla banda larga. L’edificio, a forma di “H”, mostra all’esterno una struttura riflettente fatta di pannelli e vetrate. I laboratori troveranno spazio al primo piano, mentre gli uffici saranno collocati a salire sui dieci piani. Il palazzo poggia su una piastra di forma semicircolare sotto la quale saranno realizzati 4.000 m² di parcheggi, in parte pubblici e in parte privati.


L’impresa di costruzioni ha scelto il prodotto Nuovo Nautilus di varie altezze (H24 P7 e H32 P7) come richiesto dal progetto. E’ stato possibile realizzare solai di grandi luci con capacità di carico importanti ed alleggeriti che hanno consentito una notevole riduzione del peso proprio degli impalcati. I parametri progettuali prevedono differenti condizioni di carico, variabili dalle normali solette di tipo civile con carichi da 300 kN alternate a solai per impieghi industriali, di portata fino a 1000 kN, come nel caso della camera mecoica che sarà installata nei laboratori Ericsson. A questa complessità strutturale si aggiungono anche le notevoli luci e i vincoli posti dalla posizione dei pilastri nei piani interrati a parcheggio per favorire anche la presenza dello spazio per il drop-off, l'area riparata ad accesso veicolare che facilita la salita e la discesa dei passeggeri dagli automezzi.

//Show ZOHO chat on Geoplast.it English