Geoplast Blog

Progetto Geotub: Aeroporto di San Francisco, Terminal 1

Aperto originariamente nel 1963 come “Terminal Sud”, il Terminal 1 è il terminal più longevo in uso presso l’ FSO. Il progetto prevede la demolizione dell’ area esistente e la ricostruzione e riqualificazione di un nuovo Terminal 1 e area d’imbarco B. La nuova area d’imbarco B sarà fornita di 24 cancellate aereoportuali pienamente operative, tra le quali 6 ospiteranno gli arrivi internazionali. In seguito, i collegamentie pedonali, situati dopo la sicurezza, garantiranno un facile accesso all’ area internazionale di imbarco A e all’ area C.

Si tratta di un progetto da 2,4 miliardi di dollari che sarà completato tra il 2016 e il 2024. Il nuovo Terminal 1 sarà un’ area di imbarco di 500.000 piedi quadrati (46.451 mq. ca.), che si prevede riceverà almeno una certificazione ambientale LEED© Gold.

Geoplast ha contribuito alla costruzione del Terminal 1, Area d’ Imbarco B, con Geotub il nostro sistema di casseforme riutilizzabili in tecnopolimero ABS per colonne circolari e ovali. I lavori, destinati a costruire una serie di colonne tonde in calcestruzzo per la ricostruzione del Nuovo Terminal 1, sono stati commissionati da WEBCOR Builders, che hanno scelto Geoplast e ci hanno dato l’ opportunità di utilizzare le nostre casseforme leggere e riutilizzabili per realizzare con successo questo progetto.

Geotub è una soluzione eccellente perché può offrire molti vantaggi nel cantiere:

  • È veloce da installare e smontare;
  • Adatto per colonne fino a 6 metri (20 piedi ca.);
  • E’ molto leggero e facile da spostare, senza gru o altri mezzi di elevazione;
  • Offre la possibilità di creare un finitura esterna liscia della superficie;
  • I pannelli sono riutilizzabili per più di 100 volte se sottoposti a corretta manutenzione e pulizia;
  • La cassaforma ha un’ elevata resistenza (80Kn/m2) e i pannelli hanno una lunga durata.

Scopri di più sulle nostre soluzioni per casseforme.