Geoplast Insights

Progetto con Nuovo Elevetor: ampliamento di un magazzino di refrigerazione vicino a Padova, Italia

Obiettivo

Recentemente, una società con sede a Teolo, vicino a Padova, che opera nel settore dello stoccaggio di surgelati per ristoranti, ha deciso di ampliare il proprio magazzino di refrigerazione. L’intero magazzino doveva mantenere una temperatura costante di -25°C per garantire la qualità degli alimenti durante tutte le operazioni, prima del confezionamento e del trasporto.

Se non si adottano contromisure, è molto probabile che nelle celle frigo negative il freddo raggiunga il suolo, abbassando la sua temperatura al di sotto di 0°C. La conseguenza è il congelamento del suolo e la crescita del volume delle acque sotterranee. Questo effetto, noto come criosollevamento (frost-heaving), può causare diversi danni, come crepe o deformazioni del pavimento e malfunzionamenti, o addirittura il guasto della cella frigorifera con conseguenti danni alle merci. È pertanto essenziale prevenire questo fenomeno in modo efficace ed economico.

Soluzione

I metodi tradizionali per prevenire il criosollevamento sono i sistemi di riscaldamento a pavimento (resistenze elettriche o glicole propilenico) o la ventilazione forzata. Entrambi sono molto onerosi, in quanto comportano un investimento iniziale relativamente consistente e/o un costo elevato del ciclo di vita. La ventilazione naturale è un metodo per la prevenzione del gelo che ha il vantaggio di essere economico nella realizzazione e che richiede una manutenzione bassa, se non nulla.

Nuovo Elevetor, cassero per vespai ventilati fino a 3 m, è particolarmente adatto per la ventilazione naturale dei magazzini di refrigerazione in quanto permette di creare un vuoto aperto in tutte le direzioni. In questo modo si garantisce una ventilazione naturale efficiente e affidabile. In questo caso Nuovo Elevetor è stato il modo più sicuro ed economico per evitare l’esposizione al gelo.

Prodotto utilizzato

A Teolo sono stati utilizzati 3000 mq di Nuovo Elevetor H125, che ha permesso di creare una cavità ventilata tra il terreno e l’ultimo strato del pacchetto edilizio, in modo da eliminare completamente l’umidità. Inoltre, il prodotto eviterà la formazione di ondulazioni e crepe sul pavimento dell’edificio frigorifero sia a basse che medie temperature. Facile e veloce da installare, il cassero è stato calpestabile a secco durante le operazioni di messa a punto e garantirà un’elevata capacità portante dell’intera fondazione.

Team

Il cliente ha scelto Geoplast per la sua esperienza nel campo delle celle frigorifere e dei magazzini, rimanendo molto soddisfatto per la facilità d’uso di Nuovo Elevetor e per la rapidità del risultato finale. Il lavoro ha inoltre permesso di mantenere intatte le peculiarità di questo impianto, unico al mondo per la velocità di evasione degli ordini e per le condizioni di lavoro degli operatori.

Scopri di più

Ampliamento magazzino refrigerazione a Teolo, progetto
Progetti con Nuovo Elevetor
Geoplast Nuovo Elevetor
Soluzioni Geoplast per celle frigo
Soluzioni per Fondazioni Geoplast
Realizzazione cella frigorifera con fondazioni ventilate a Brescia