Geoplast Insights

Drening: una soluzione per gli allagamenti negli edifici industriali esistenti

Molti edifici industriali realizzati tra gli anni ’70-’80 subiscono al giorno d’oggi gravi problemi di allagamento legati alle sempre più frequenti piogge torrenziali che mettono a dura prova i sistemi fognari esistenti, spesso inadeguati per lo smaltimento di portate elevate in tempi brevi.

Risolvere queste criticità in edifici già realizzati può essere difficoltoso a causa dei pochi spazi disponibili e della non sempre facile integrazione con la rete di smaltimento esistente; spesso infatti gli interventi necessari risultano troppo invasivi utilizzando soluzioni “tradizionali”.

Drening, l’elemento a tunnel per l’accumulo e la dispersione delle acque di Geoplast, è la soluzione ideale per eseguire degli interventi rapidi e poco invasivi in edifici esistenti che presentano questo tipo di problematiche. Si tratta di un sistema modulare progettato per realizzare bacini interrati che favoriscono l’infiltrazione dell’acqua nel sottosuolo, oppure, in presenza di suoli poco permeabili, la laminazione delle portate; in entrambi i casi viene ridotto l’apporto d’acqua nella rete di scolo esistente, prevenendo così l’allagamento degli stabili.

Recentemente Drening è stato utilizzato per risolvere dei problemi di questo tipo in un capannone edificato negli anni ‘70 nella zona industriale di San Giorgio in Bosco, in provincia di Padova, dovuti ad una rete fognaria comunale sottodimensionata rispetto alle necessità odierne.